Cazzorla (M5S) invita il sindaco Annese e il dirigente Antonicelli a rendere pubblici i dati della ‘SegnalApp odori’

Secondo la consigliera comunale pentastellata il sistema adottato dal comune di Monopoli va integrato  

 

Dopo il Comitato ‘Respiriamo a Monopoli’ che sollecita il sindaco Angelo Annese ad avviare quanto prima un serio e concreto monitoraggio ambientale e sanitario su tutto il territorio monopolitano (vedi articolo a parte), sull’argomento si registra una nota della consigliera comunale del Movimento 5 stelle Sonia Giulia Cazzorla che invita il sindaco e il dirigente comunale Antonello Antonicelli ad integrare il sistema ‘SegnalApp odori’ in maniera da rendere immediatamente pubblici i dati delle segnalazioni. Finora, sottolinea la pentastellata Cazzorla, “i dati raccolti dalle segnalazioni rimangono secretati”. Di qui la richiesta ad integrare l’applicazione “dando la possibilità di consultare i dati acquisiti in tempo reale con tabelle numeriche e grafici geo-referenziati nonché la possibilità di ottenere anche i dati storici per periodi specifici selezionabili dall’utente”.