Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Carenze nell’ospedale di Monopoli: il Comitato incontra il direttore della Asl, Sanguedolce

Mancanza di primari e personale sono le priorità alle quali occorrerà porre rimedio   

 

Si terrà nel pomeriggio di oggi 14 gennaio l’incontro tra il direttore della Asl di Bari Antonio Sanguedolce e i rappresentanti del Comitato per la difesa delle strutture sanitarie di Monopoli, che da tempo chiedevano una riunione per segnalare le carenze che si registrano nell’ospedale San Giacomo. Come è noto nel nosocomio monopolitano mancano sette primari (ai cinque di Ortopedia, Chirurgia, Medicina, Cardiologia e Anestesia e Rianimazione, se ne sono aggiunti altri due a Radiologia e Urologia) e nell’incontro si chiederà di colmare questa lacuna così come si chiederà di assumere personale nei vari reparti a cominciare dal Pronto Soccorso, costretto a sobbarcarsi carichi maggiori di lavoro dopo la chiusura dei Pronto Soccorso di Fasano e Conversano. Non meno delicata, scrive il Comitato in una nota, è la situazione della Medicina Territoriale, decimata a causa della soppressione di alcuni servizi. La nota si conclude con l’auspicio “che l’incontro produca risultati soddisfacenti”. In caso contrario “sarà necessario mobilitarsi per avere giustizia”.