Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il caso/Fake news da coronavirus sui social: vittima inconsapevole il titolare di un bar di Monopoli

Il malcapitato si è visto pubblicare un post nel quale si affermava che un suo dipendente era stato contagiato   

 

Della serie: fake news che girano sui social con lo scopo di screditare qualcuno o la sua attività. E’ successo nella serata di mercoledì 11 marzo quando a Monopoli si rincorrevano le voci su chi avesse contratto il coronavirus in città. Vittima inconsapevole il titolare di un bar di Monopoli che, , si è visto pubblicare un post su facebook (con falsa immagine del profilo) nel quale si affermava che un suo dipendente aveva contratto il virus e che il bar era stato chiuso avvisando la clientela di prendere le conseguenti misure sanitarie. Il post lo abbiamo ricevuto anche noi di Monopoli Libera ma non siamo caduti nel tranello della fake news. Infatti, come prassi, attraverso una breve ricerca per verificare la notizia, abbiamo contattato il titolare del bar che l’ha smentita pregandoci di pubblicare due righe su quello che è accaduto. Dovere assolto.