Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ben oltre le ‘idi di marzo’ l’agro monopolitano si è risvegliato con un leggero strato di neve

Le strade al momento sono praticabili ma c’è il rischio di ghiaccio ed occorre procedere con cautela

 

Nella mattinata di oggi 24 marzo (10 giorni dopo le famose ‘idi di marzo’ che segnarono la data, cioè il 15 marzo del 44 Avanti Cristo, dell’assassinio di Gaio Giulio Cesare) l’agro monopolitano si è risvegliato con un leggero strato di neve (la foto si riferisce alla contrada S. Oceano). Le previsioni del colpo di coda invernale si sono avverate ma, secondo gli esperti di meteorologia, non dovrebbe durare molto. Le strade, al momento, sono percorribili ma nelle prossime ore c’è il rischio che si possa formare il ghiaccio e pertanto è necessario procedere con cautela.