Terzo caso di coronavirus a Monopoli: un’anziana donna è risultata positiva mentre era ricoverata a Putignano

Stabili le condizioni dell’altra donna, residente in contrada Antonelli, colpita dal Covid19    

 

“Purtroppo per la terza volta sono qui a comunicarvi che vi è un altro caso di paziente affetto da coronavirus nella nostra città: esordisce così il sindaco di Monopoli Angelo Annese nel consueto report giornaliero sull’emergenza sanitaria causata dal Covid 19. La signora risultata positiva era ricoverata da circa 15 giorni nell’istituto Giovanni Paolo II di Putignano. Due giorni fa è stata trasferita all’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti dove le hanno fatto il tampone che ha avuto esito positivo. “Ho sentito i parenti della paziente che, a causa delle nuove indicazioni in tema di accesso alle strutture sanitarie, non hanno avuto nell’ultimo periodo contatti con la signora – aggiunge il sindaco - e quindi non sono obbligati alla quarantena ma alle stesse misure di ognuno di noi”. Poi Annese aggiorna la situazione della seconda paziente monopolitana, residente in contrada Antonelli e risultata positiva domenica 22 marzo: “ho sentito i suoi parenti – riferisce - e le stanno somministrando le cure del caso, la situazione è stabile, il decorso sarà lungo e servirà pazienza”. Ricordiamo che il primo caso di coronavirus a Monopoli è coinciso con il decesso di un’anziana donna.