Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo due mesi sono ripresi i lavori per la costruzione del nuovo ospedale Monopoli-Fasano

Il consigliere regionale Amati scrive ad Emiliano gli adempimenti da assolvere per colmare il ritardo 

Con l’avvìo della ‘fase2’ è stato riaperto il cantiere per la costruzione del nuovo ospedale Monopoli-Fasano, sospeso circa due mesi fa per l’emergenza Covid-19: ne dà notizia il presidente della Commissione regionale Bilancio e consigliere regionale del Pd, Fabiano Amati che ha immediatamente scritto al presidente della giunta Michele Emiliano per sollecitare undici adempimenti da assolvere nel più breve tempo possibile per colmare il ritardo accumulato nella realizzazione dell’opera. Toccherà poi agli appaltatori Astaldi e Guastamacchia attuare gli adempimenti. “Ovviamente – sottolinea Amati in una nota - io non mi distrarrò nemmeno un minuto”.