Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il caso/L’avviso sull’imminente ripresa del pagamento del ticket per la sosta delle auto nelle aree blu crea stizza negli automobilisti

Il gruppo monopolitano dei ‘Giovani di Forza Italia’ chiede la proroga di altre due settimane

 

“Da lunedì 1 giugno sarà nuovamente attivo il controllo della sosta per le aree a pagamento, provvedendo all’accertamento delle violazioni secondo la normativa vigente”: questo è il testo di un avviso che da alcuni giorni gli automobilisti stanno trovando sotto il tergicristallo della propria vettura in sosta lungo l’anello di piazza Vittorio Emanuele II (come mostra la foto) e più di qualcuno dei proprietari delle auto non lo sta ‘digerendo’. Nella mattinata di mercoledì 20 maggio siamo stati testimoni di un gesto di stizza proprio del proprietario dell’auto sulla quale c’era l’avviso che stavamo fotografando. “Lo trovo ogni giorno e mi sta dando fastidio” ci ha detto l’automobilista spiegandone poi il motivo: “nell’avviso si fa espresso riferimento alle multe in arrivo dopo quello che abbiamo passato”. “Ma non hanno altro a cui pensare?” ha aggiunto.

 

Iniziativa Forza Italia Giovani. Intanto, quasi a giustificare lo stato d’animo dell’automobilista ci giunge un comunicato degli aderenti al gruppo monopolitano di Forza Italia Giovani nel quale si annuncia la richiesta inoltrata al sindaco Annese e all’assessore Zazzera di rinviare al 15 giugno l’inizio del pagamento del ticket nelle aree blu. Il rinvio di altre due settimane rappresenta per i giovani ‘forzisti’ un “sostegno diretto alle attività commerciali e ai cittadini  per l’immediato rilancio dell’economia locale”.