Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Taglio del nastro al ‘Punto di contatto rurale’ della Polizia di Stato in contrada Sicarico: un presidio per debellare il fenomeno dei furti nelle campagne

E’ aperto al pubblico il martedì e giovedì dalle ore 15 alle 19 ma, praticamente, sarà operativo anche negli altri giorni 

 

Da oggi 13 luglio è attivo il presidio del Commissariato della Polizia di Stato nella sede dell’ex scuola elementare in contrada Sicarico, nelle campagne di Monopoli. La cerimonia di inaugurazione si è svolta in mattinata alla presenza del questore di Bari, Giuseppe Bisogno, del commissario di Pubblica Sicurezza di Monopoli Marcello Pedrotti e del sindaco Angelo Annese. Ad impartire la benedizione è stato il vescovo della Diocesi Conversano-Monopoli, Giuseppe Favale. Il ‘Punto di contatto rurale’ sarà aperto al pubblico due giorni alla settimana: il martedì e giovedì dalle ore 15 alle 19 ma, praticamente, sarà operativo sempre come una sorta di presidio decentrato del Commissariato che ha sede in città. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Annese che ha ricordato le tappe che hanno portato all’attivazione di questo servizio nell’agro. Una iniziativa, ha detto, nata dal confronto con i residenti dell’agro che chiedevano maggiore sicurezza nel tentativo di frenare il fenomeno dei furti nelle abitazioni. Gratitudine è stata invece la parola utilizzata dal vescovo Favale nei confronti del questore Bisogno e del commissario Pedrotti che hanno naturalmente ringraziato.