Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sedicente professore denunciato per ricettazione di accessori di tabaccheria: la scoperta durante i rilievi per un incidente stradale

La pattuglia dei vigili urbani era intervenuta in seguito allo scontro tra due autovetture e la merce era nel bagagliaio

Un sedicente professore, A.N. di 63 anni della provincia di Bari, è stato denunciato dai vigili urbani del Comando di Monopoli per ricettazione di accessori di tabaccheria. La scoperta è stata fatta per caso durante i rilievi per un incidente stradale tra due autovetture avvenuto in via Marina del Mondo, alla periferia della città. I vigili si sono accorti che nel bagagliaio di uno dei due mezzi coinvolti c’era materiale di tabaccheria (accendini, cartine, pile, filtri ed altro) di cui l’uomo non è stato in grado di giustificarne provenienza e destinazione, dimostrandosi riluttante a fornire spiegazioni. La denuncia è scattata perché la vendita, in pratica, non è più consentita nei negozi etnici e in tutti gli altri esercizi, anche online, che non siano tabaccherie autorizzate. La merce, per un valore di 4 mila euro, è stata sequestrata.