Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pescatore monopolitano di datteri denunciato: è stato sorpreso con il pescato a Torre Incina

A scovarlo un drone che ha permesso ai militari della Guardia Costiera di localizzare il punto dove il sub si è immerso

 

Denunciato un pescatore monopolitano di datteri, sorpreso con otto chilogrammi di pescato a Torre Incina, località tra Monopoli e Polignano a Mare. A scovarlo è stato un drone che ha permesso ai militari della Guardia Costiera di localizzare la sua autovettura, parcheggiata sulla scogliera. I militari hanno atteso che il sub caricasse in auto il pescato, per poi procedere al fermo dell’auto ponendo sotto sequestro i datteri di mare frutto dell’immersione e tutta la relativa attrezzatura utilizzata. Il prodotto ittico è stato distrutto e rigettato in mare, mentre il pescatore di frodo, originario di Monopoli, è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria.