Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crollo del solaio: ferito un operaio albanese

Ne avrà per 40 giorni. Sequestrato l’immobile che stava ristrutturando

Se la caverà con 40 giorni di prognosi (per aver riportato fratture costali multiple e vertebrali) l’operaio di nazionalità albanese, D.B. di 55 anni, rimasto vittima di un incidente sul lavoro accaduto nella mattinata di venerdì 17 giugno in via Baione, nella zona industriale di Monopoli. L’uomo, che era dipendente di una ditta edile di Locorotondo, si è ferito a causa dell’improvviso crollo di una parte del solaio a botte di un immobile che stava ristrutturando insieme ad altri operai, che lo hanno soccorso. Poi un’ambulanza del 118 lo ha trasportato all’ospedale San Giacomo di Monopoli e da qui trasferito presso la chirurgia toracica dell’ospedale San Paolo di Bari. La polizia municipale su disposizione del magistrato di turno ha proceduto al sequestro giudiziario dell’immobile. Sul posto per i rilievi sono intervenuti, oltre ai vigili urbani, i carabinieri della locale stazione,i vigili del fuoco giunti da Putignano, l’ispettore SPESAL, il tecnico per la prevenzione della ASL e l’ingegnere dell’Ufficio Tecnico del Comune di Monopoli.