Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Usura a Conversano: arrestata coppia di coniugi

Il giro scoperto della Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Monopoli ha smascherato un giro di usura messo in atto da una coppia di coniugi di Conversano: Nicola Antonio La Selva, detto ‘la pecora’, e Sandra Pagnini, nei cui confronti il Gip del Tribunale di Bari ha emesso due ordinanze di custodia cautelare (una in carcere ed una ai domiciliari). I due prestavano soldi a tassi usurari che, in alcuni casi, superavano il 400% annuo, compiendo anche atti di estorsione in danno di imprenditori edili operanti nel sud barese.  “Dal sangue vengono e col sangue torneranno”: era questa la frase usata dagli usurai per intimorire (con l’utilizzo di picchiatori) le proprie vittime e costringerli a pagare gli elevatissimi interessi scaturiti dai prestiti. Le indagini sono state avviate nel 2010 quando le vittime, stanche delle continue pressioni ed intimidazioni ad opera del La Selva, hanno deciso di raccontare tutta la loro storia alla Guardia di Finanza. Non è escluso che i due si siano avvalsi di alcuni complici per cui le indagini proseguono.