Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

Contrasto ai furti d’auto a Monopoli: deferiti due presunti ladri bitontini sorpresi in via Magenta

Gli agenti della Polizia, in un’altra operazione, hanno ritrovato due vetture rubate in città  

Probabilmente stavano per compiere furti d’auto a Monopoli due 25enni bitontini, trovati in possesso di arnesi da scasso dagli agenti del locale Commissariato di Polizia. Per i due sono scattati il deferimento e il divieto di fare ritorno in città. Gli agenti li hanno sorpresi in via Magenta mentre ispezionavano con una torcia le auto in sosta. I due bitontini, a quel punto, hanno cercato di dileguarsi nel tentativo di evitare il controllo. Dopo un breve inseguimento sono stati bloccati e perquisiti. La perquisizione ha consentito di rinvenire la chiave della loro autovettura che era nelle vicinanze. A bordo c’era un intero kit di strumenti atti allo scasso che sarebbe servito, presumibilmente, una volta individuata l’auto da rubare. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale e sono in corso accertamenti tesi a verificare se i due bitontini si siano resi autori di altri furti. Intanto, sempre nell’ambito del contrasto allo stesso fenomeno, la polizia ha trovato due autovetture rubate a Monopoli: una Peuget 208, ritrovata perfettamente integra e restituita al proprietario e una Ford Focus rinvenuta ‘cannibalizzata’ a Cerignola.