Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Panico tra i condomini per l’incendio in un deposito di materiale elettrico in via L. Ariosto

E’ il secondo nel giro di 7 mesi nello stesso locale e le fiamme sono state spente dal titolare con gli estintori 

 

Nel giro di sette mesi un secondo incendio (nella foto), questa volta per fortuna di lieve entità dopo quello del 21 settembre scorso, si è sviluppato nella giornata di lunedì 30 aprile in un deposito di materiale elettrico in via Ludovico Ariosto, alla periferia est di Monopoli. Le fiamme si sarebbero sprigionate da una batteria che si è surriscaldata mentre il titolare stava ricaricando un risciò. E’ stato lo stesso titolare, insieme ad un collaboratore, a spegnere l’incendio azionando alcuni estintori presenti nel locale. L’intervento non ha evitato il propagarsi di un fumo denso ed acre che ha messo in allarme i condomini dello stabile. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, i carabinieri ed una squadra di vigili del fuoco di Putignano ma non è stata necessaria la loro opera in quanto le fiamme erano già state spente. Danni solo ad alcune suppellettili e oggetti di vario genere.