Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultim’ora/Due fratelli monopolitani, incensurati, in manette per detenzione e spaccio di droga

In piazza Falcone e Borsellino sorpreso un giovane pusher che aveva in casa altre dosi di stupefacente 

 

Due fratelli monopolitani di 28 e 19 anni (C.D. e F.D.), incensurati, sono stati arrestati poco fa dai carabinieri della Compagnia di Monopoli per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In casa i militari hanno trovato una trentina di grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga. Il tutto è stato posto sotto sequestro. I due fratelli sono stati collocati agli arresti domiciliari. Da registrare anche un altro arresto per gli stessi reati eseguito dai carabinieri venerdì scorso. In piazza Falcone e Borsellino era stato fermato un 20enne monopolitano che aveva in tasca una dose di stupefacente. La successiva perquisizione nella sua abitazione ha permesso di trovare altre 14 dosi, un bilancino e materiale per confezionarle. Anche il 20enne è agli arresti domiciliari.