Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Monopoli lo spaccio di droga è sempre più affidato a minorenni: fermato un 17enne

Nella sua abitazione trovata anche una pistola ad aria compressa trasformata in arma da sparo 

 

Lo spaccio di droga a Monopoli viene sempre più affidato a minorenni. Lo dimostrano le frequenti operazioni compiute negli ultimi tempi dalle forze dell’ordine. I carabinieri hanno infatti fermato un 17enne, trovato in possesso di alcune dosi di hashish. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare altro quantitativo dello stesso stupefacente: in tutto 12 grammi. Più un bilancino di precisione e l’occorrente per preparare le dosi. Infine, i militari hanno trovato una pistola ad aria compressa che era stata trasformata in un’arma a tutti gli effetti in grado di poter sparare. Il 17enne è stato riaffidato ai genitori.