Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Controlli ‘movida’ a Monopoli e dintorni: tre arresti, quindici giovanissimi assuntori di droga e tre patenti ritirate

I carabinieri della locale Compagnia hanno avuto il supporto del Nucleo Elicotteri di Bari 

 

Tre persone arrestate, due delle quali di Monopoli, quindici giovanissimi segnalati come assuntori di droga e per tre automobilisti è scattato il ritiro della patente: è il bilancio di un’operazione svolta nella notte tra sabato 16 e domenica 17 giugno scorsi dai militari della Compagnia carabinieri di Monopoli che si sono avvalsi del supporto del Nucleo elicotteri di Bari. I controlli hanno riguardato il territorio monopolitano e quello dei comuni limitrofi allo scopo di contrastare il fenomeno del consumo di bevande alcoliche e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Gli arresti. Agli arresti domiciliari, in attesa di essere processato per direttissima, è finito un 26 enne di Monopoli, incensurato e trovato in possesso nella sua casa di 140 grammi di stupefacenti fra marijuana e hashish. All’interno dell’abitazione i militari hanno trovato tutto l’occorrente per confezionare le dosi. L’altro monopolitano arrestato è un 63enne che ha violato le misure della sorveglianza speciale. L’uomo, con precedenti per rapina, furto e traffico di stupefacenti, è stato sorpreso dai militari mentre si trovava in una area di servizio a Polignano a mare, in compagnia di un altro pluripregiudicato dell’area barese. Il terzo arrestato è un 42 enne di Castellana Grotte, con alle spalle piccoli precedenti per droga. L’uomo, disoccupato, ha più volte picchiato la madre per avere soldi e soddisfare le proprie esigenze. Anche lui verrà sottoposto a processo. Dei tre arrestati non sono state rese note le generalità.

 

Controlli movida. Nell’ambito delle attività volte al controllo della movida del sabato sera, sono stati identificati 15 assuntori di stupefacenti, tutti giovanissimi che, controllati nei pressi di discoteche e pub, sono stati trovati in possesso di piccole dosi di marijuana e hashish. Ritirate inoltre 3 patenti ad altrettanti automobilisti sorpresi alla guida in evidente stato di ebrezza. Infine sono stati eseguiti 5 perquisizioni personali e veicolari, 20 controlli a persone sottoposte a misure cautelari, di sicurezza o prevenzione, identificate 20 persone ed elevate multe al codice della strada per quasi 2.000 euro.