Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tentativo di riciclaggio di pescherecci: denunciato un armatore di Mola di Bari

Una delle due imbarcazioni stava per essere contraffatta in cantiere navale di Monopoli 

Si trovava in un cantiere navale di Monopoli una delle due motobarche (l’altra era a Pellestrina, nel veneziano) sequestrate dalla Guardia Costiera di Bari e Venezia che ha scoperto un tentativo di riciclaggio di imbarcazioni. Per il proprietario e il legale rappresentante della società armatrice, un pescatore di Mola di Bari (le cui generalità non sono state rese note) è scattata la denuncia per truffa aggravata allo Stato e falsità ideologica nei documenti di bordo. Lo scopo truffaldino era di rivendere il ‘nuovo’ peschereccio, illegalmente contraffatto e riciclato, ad un prezzo molto vantaggioso.