Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Terremoto: esclusa l’ondata anomala lungo la costa monopolitana, ma attenti alle correnti marine

Nessun danno a persone o cose. Polizia municipale e Capitaneria di Porto stanno monitorando la situazione

 

E’ stata avvertita anche nel territorio di Monopoli la scossa di terremoto di magnitudo 6.8 che l'Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia ha registrato alle 00:54 nella notte appena trascorsa, il cui epicentro è avvenuto sulla costa occidentale del Peloponneso, in Grecia. Dopo il terremoto, lo stesso Istituto aveva diffuso l’allerta arancio consigliando di stare lontani da coste e spiagge in Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia (Ionio) per possibili variazioni del livello del mare inferiori ad un metro. A fronte di questa allerta, il Comando della polizia municipale di Monopoli, sentito il comandante della locale Capitaneria, informa che l’ipotesi dell’ondata anomala è stata definitivamente scartata ma è possibile la presenza di forti correnti marine. La scossa, comunque, non ha arrecato danni a persone o cose nel territorio monopolitano.