Avaria al motore di un gommone al largo di Monopoli: salvati i tre diportisti che erano a bordo

La Guardia Costiera è intervenuta dopo la segnalazione giunta attraverso il numero blu 1530  

Avventura a lieto fine per tre diportisti che erano a bordo di un gommone al largo di Monopoli. Il motore dell’imbarcazione è andato in avaria ed i tre malcapitati, a causa del vento e della corrente, non riuscivano a ritornare verso la costa. A quel punto i diportisti hanno lanciato la richiesta di soccorso alla Guardia Costiera tramite il numero blu per le emergenze in mare 1530. Immediatamente è partita la motovedetta specializzata nel soccorso in mare CP887 della Guardia Costiera di Monopoli rientrante nell’organizzazione SAR della Direzione Marittima di Bari. Date le ridotte dimensioni del natante da soccorrere, gli uomini della Guardia Costiera hanno richiesto ai diportisti di utilizzare un razzo a paracadute ed un fuoco a mano, che hanno permesso di localizzare celermente il gommone e prestare soccorso. La Guardia Costiera raccomanda a tutti i diportisti di controllare sempre le proprie dotazioni di sicurezza utili, come dimostrato anche in questo caso, a favorire l’intervento dei soccorsi accertandosi inoltre di avere sempre a disposizione un sistema di comunicazione per richiedere aiuto in caso di necessità.