Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Furti d’auto, estorsioni e spaccio di droga: undici indagati, tra i quali due monopolitani

L’operazione è stata eseguita dagli agenti del Commissariato di Polizia di Monopoli

 

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Monopoli hanno notificato 11 avvisi di garanzia ad altrettanti componenti di una banda dedita a furti di auto, estorsioni e spaccio di sosostanze stupefacenti. Fra gli indagati anche due monopolitani, uno dei quali, il 32enne F.L., aveva costituito la base operativa in contrada Lamalunga, nell’agro di Monopoli. Tra i componenti della banda era diffuso il fenomeno estorsivo del cosiddetto ‘cavallo di ritorno’: il pagamento di un riscatto per riavere l’auto rubata. Le indagini hanno permesso di rilevare altre attività illecite, tra le quali le estorsioni e lo spaccio di sostanze stupefacenti.