Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Assenteismo all’ospedale di Monopoli: tornano liberi i medici Santamato e D’Onghia

Il primo era agli arresti domiciliari, l’altra aveva l’obbligo di dimora: i provvedimenti dopo gli interrogatori 

I medici Sabino Santamato (responsabile del reparto di Ginecologia e Ostetricia) e Fulvia D’Onghia (in servizio nel reparto di Ortopedia) sono tornati liberi dopo gli interrogatori di garanzia ai quali sono stati sottoposti nell’ambito dei presunti casi di assenteismo all’ospedale San Giacomo di Monopoli. Il primo era agli arresti domiciliari, l’altra aveva l’obbligo di dimora. Come è noto il 18 luglio scorso il gip del tribunale di Bari aveva emesso 33 misure cautelari eseguite dai carabinieri del comando provinciale: 13 arresti domiciliari e 20 obblighi di dimora fra personale medico, infermieristico e tecnico-amministrativo (tra i 20 anche un parcheggiatore abusivo). Il gip ha ritenuto esaurienti gli interrogatori dei due medici revocando le rispettive misure cautelari.