Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arresti domiciliari per due giovani spacciatori monopolitani di droga, in trasferta a Triggiano

I due pusher hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati dai carabinieri ed ora sono in attesa di essere processati

 

Due giovani monopolitani, D.L. di 29 anni e N.S. di 30, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Triggiano per detenzione ai fini di spaccio di 70 grammi di cocaina. I due si trovavano nel centro abitato di Triggiano a bordo di uno scooter quando sono stati fermati e sottoposti a controllo da parte di una pattuglia del Nucleo Radiomobile. Nella circostanza, alla vista dei militari, si liberavano di 5 involucri in cellophane, tentando la fuga, venendo subito bloccati dai militari, i quali recuperavano anche la sostanza stupefacente e sottoponevano a sequestro la somma di 330,00 euro di cui disponevano, in quanto ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. I due, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni, in attesa di giudizio.