Pass per disabili falso: nei guai un imprenditore monopolitano che rischia anche il reato di truffa

La scoperta è dei vigili urbani e le indagini sono partite dall’auto che era parcheggiata in piazza Manzoni

 

Da un controllo di routine, finalizzato a sanzionare le soste in aree dedicate ai disabili, una pattuglia dei vigili urbani di Monopoli ha scoperto un contrassegno per disabili, posto sul parabrezza di un’auto parcheggiata in piazza Manzoni, in zona di sosta a pagamento, all'apparenza valido ma risultato successivamente falso. La vettura, pur intestata alla figlia, era in dotazione ad un imprenditore monopolitano che ora è stato deferito all’autorità giudiziaria. In concorso con il reato di falso, si potrebbero ipotizzare e contestare anche altri reati, tra cui la truffa ai danni del Comune, in quanto il soggetto, dovendo pagare il ticket, vi si sottraeva con l'esposizione del pass falso.