Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Abuso edilizio in contrada San Nicola: denunciato e sanzionato il titolare di un’attività commerciale

L’uomo aveva realizzato quattro manufatti senza titolo per costruire e rischia reati di natura penale 

 

I nuclei di Polizia Edilizia e di Polizia Annonaria del comune di Monopoli, su disposizione della Procura della Repubblica presso il tribunale di Bari, hanno accertato e posto sotto sequestro in una proprietà ubicata in contrada San Nicola quattro manufatti senza titolo edilizio, che sviluppano circa 400 metri cubi, per locali destinati, per la maggior parte, ad incrementare le superfici utilizzate dall'attività commerciale ivi insistente. Ad integrare l'illecito edilizio è stata riscontrata la presenza di un piazzale in calcestruzzo di circa 700 metri quadri, per lo stoccaggio e il deposito della merce destinata alla vendita. Conseguenza della mancanza del titolo edilizio è l'assenza assoluta di un progetto di edificazione e della relativa denuncia dei calcoli all'Ufficio Tecnico comunale, in quanto la realizzazione abusiva è ricadente in area sismica. Ora il titolare, oltre ad essere stato sanzionato di 5 mila euro, rischia reati di natura penale.