Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

B&B e Case-vacanza irregolari: due denunce penali per abusi edilizi e quasi 24 mila euro di sanzioni

I controlli del Nucleo Annona della Polizia municipale. Nel 2019 il boom dell’offerta ricettiva turistica  

 

Due denunce penali per abusi edilizi e sanzioni amministrative per 23.800 euro: è il bilancio dei controlli del Nucleo Annona del Comando della polizia municipale di Monopoli per quanto riguarda l’attività delle strutture ricettive Bed & Breakfast e Case-vacanza in città e nell’agro. In particolare, i vigili urbani hanno accertato che sette Case-vacanza non erano autorizzate, altre dieci strutture non erano in regola con i pagamenti delle tasse di soggiorno e un’attività era esercitata in locali privi di agibilità. Intanto si registra il boom dell’offerta ricettiva turistica: al 31 dicembre 2018 erano soltanto 230 le strutture iscritte nella banca dati comunale dell’imposta di soggiorno, mentre al 30 settembre 2019 sono oltre 720, con un incremento del 300% di iscrizioni.