Abusi edilizi: la polizia municipale sequestra un cantiere in area vincolata in via Marina del Mondo

I vigili urbani sono intervenuti in seguito ad una segnalazione giunta al Comando 

Il nucleo edilizio ed ambientale della polizia municipale di Monopoli, unitamente a personale tecnico dell’Ufficio Tecnico del Comune, ha messo sotto sequestro un’ampia zona di cantiere dove erano in corso i lavori di demolizione e ricostruzione di due corpi di fabbrica, destinati a civile abitazione, in via Marina del Mondo (località Susca). L’area era sottoposta a vincolo paesaggistico.  Tra le difformità accertate, in superficie vi è un ampliamento della struttura con edificazione di una rampa di scale, mentre nel sottosuolo sono stati realizzati ambienti di altezza da piano di calpestio di circa 3 metri e mezzo. Ora della vicenda, venuta alla luce dopo una segnalazione giunta al Comando della polizia municipale, se ne occuperà l’Autorità Giudiziaria.