Arresti domiciliari per un giovane scippatore monopolitano, sequestrati tre veicoli e ritirata una carta di circolazione

Operazione a largo raggio degli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Monopoli

 

Un 23enne monopolitano, le cui generalità non sono state rese note, è finito agli arresti domiciliari perché ritenuto responsabile di alcuni scippi avvenuti a Monopoli. La misura cautelare è stata eseguita dagli agenti del locale Commissariato della Polizia di Stato che hanno anche effettuato una serie di controlli in città e nell’agro. In particolare, sono stati sequestrati tre veicoli non in regola ed è stata ritirata una carta di circolazione.