Operazioni polizia/Denunciato giovane monopolitano in possesso di 10 fucili da caccia e scoperta una truffa on line

Convalidato anche l’arresto di un giovane scippatore evaso dagli arresti domiciliari

 

Varie operazioni degli agenti del Commissariato di polizia di Monopoli. Un giovane 20 enne è stato denunciato perché trovato in possesso di 10 fucili da caccia che gli sono stati sequestrati. Gli agenti hanno poi scoperto l’autore di una truffa on line ai danni di una donna, residente a Monopoli, che aveva acquistato un oggetto emettendo un bonifico bancario di 300 euro. Oggetto che non ha mai ricevuto. Di qui la denuncia alla Polizia che ha scoperto il truffatore dopo accurate indagini. Si tratta del legale rappresentante di un’azienda, originario di Udine ma residente in provincia di Pordenone, che è stato denunciato. Infine, è stato convalidato l’arresto di un giovane monopolitano, evaso nei giorni scorsi dagli arresti domiciliari e condotto presso il carcere di Bari. La persona, rintracciata dai poliziotti, era dapprima stata ricollocata agli arresti domiciliari, misura cui era sottoposta dopo uno scippo, e poi condotta in carcere a seguito dell’aggravamento della misura cautelare.