Blitz di vigili urbani e poliziotti per chiudere un circolo ricreativo in via Ricciotti

All’interno del locale, che doveva restare chiuso per le disposizioni governative, c’erano persone a giocare a carte

 

Nonostante i divieti governativi imposti per limitare il contagio del coronavirus ci sono ancora persone che li trasgrediscono. E’ accaduto nella serata di mercoledì 11 marzo in un circolo ricreativo in via Ricciotti a Monopoli, all’interno del quale c’erano uomini a giocare a carte. Il locale doveva restare chiuso secondo le disposizioni ministeriali. La scoperta è stata fatta dai vigili urbani che hanno chiesto l’ausilio degli agenti della polizia di Stato per chiuderlo. Naturalmente sono state identificate tutte le persone che erano all’interno.

Aggiornamento. Il circolo ricreativo è stato posto sotto sequestro mentre il presidente pro tempore è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria.