Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fake news sui social: nessun caso di maltrattamento ai danni di un cane labrador

Gli agenti della Polizia Locale hanno svolto le indagini ed accertato che l’animale gode ottima salute

 

A Monopoli nessun caso di maltrattamento ai danni di un cane: lo hanno accertato gli agenti della Polizia Locale dopo le denunce apparse sui social e inviate alle associazioni animaliste e allo stesso Comando dei vigili urbani. La denuncia al Comando era stata presentata da una donna. Le indagini, invece, hanno accertato che il cane, di razza labrador, è stato trovato, informa una nota della Polizia Locale, in “ottime condizioni di salute così come certificato dai medici veterinari”. Sui social si era parlato che al cane, iscritto nell’anagrafe canina ed affezionato al proprietario, venivano somministrati super alcolici. Dal Comando fanno sapere che le indagini proseguono per far luce sulla vicenda e invitano a ponderare bene le parole che si scrivono sui social. Nel caso di specie, si sottolinea, “essendo il maltrattamento degli animali un reato grave, è indispensabile che le accuse siano fondate su testimonianze certe e fatti riscontrabili”.