Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ragazza minorenne litiga in auto con i genitori e fa perdere le tracce. I vigili urbani la rintracciano per le vie del quartiere murattiano di Monopoli

La ‘fuitina’ è stata di breve durata e la vicenda ha avuto un lieto fine grazie all'allarme lanciato dai carabinieri   

 

Una ragazza minorenne litiga in auto con i genitori costringendoli a fermare la vettura per uscire di corsa e far perdere le tracce. La ‘fuitina’, però, è di breve durata e la vicenda si conclude in meno di una mezzora grazie al pronto intervento di due pattuglie della Polizia Locale. E’ successo nella tarda mattinata di oggi a Monopoli. I genitori, forestieri e preoccupati, lanciano subito l’allarme chiamando i carabinieri che, a loro volta, chiedono l’ausilio dei vigili urbani. Due pattuglie della Polizia Municipale si mettono subito alla ricerca e rintracciano la ragazza nei pressi di piazza XX settembre. Subito dopo è avvenuto il ricongiungimento con i genitori.