Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

Il Palazzo Palmieri si apre alla storia e all’arte: a fine luglio lo spettacolo ‘Serata con Maria Antonietta’

Il nuovo corso intrapreso dalla commissaria Napoletano per valorizzare l’antica struttura

 

Lo storico Palazzo Palmieri, nel borgo antico di Monopoli, si apre al teatro, alla musica e all’arte con l’obiettivo di valorizzarlo a monopolitani e turisti e tutte le iniziative che si svolgeranno all’interno, durante questa estate, serviranno a finanziare le opere di cui ha bisogno per tornare all’antico splendore. Si comincia con ‘Serata con Maria Antonietta’, uno spettacolo teatrale-musicale che narra la storia della regina d'Austria più rivoluzionaria di sempre; una storia vera che sembra una favola, dove regna l'eleganza e l'armonia. Lo spettacolo, replicato per tre sere dal 29 al 31 luglio prossimi, verrà preceduto da una visita al palazzo con mostra di Corsetti in Cartepesta di Luigia Bressan. Da un'idea di Gianni Lacialamella, si esibiranno: Il Quartetto d'archi - Notae ad Animam. Idilia Annese – mezzosoprano. Attori: Tonia Argento, Oronzo Bagorda, Mariarosaria Buongiorno, Filomena Decantis, Rossella de Mola, Massimo Marseglia, Vittoria Tarí e Iole Zaccaria. Sarà indispensabile la prenotazione, visti i posti limitati (50) per ogni serata (info e prenotazioni: 3931340912 – 3396195252).

 

I lavori di restauro. La presentazione dello spettacolo è stata l'occasione per il commissario Asp Romanelli-Palmieri Marilù Napoletano di presentare il progetto di restauro e adeguamento funzionale di alcuni ambienti del Palazzo. Napoletano ha annunciato che alcuni ambienti saranno utilizzati in futuro come coworking (uno stile lavorativo che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro), come uffici, ma anche come spazi da destinare ad associazioni, con l'obiettivo, appunto, di valorizzare l'antica struttura.(G.D.)