Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’intero centrodestra monopolitano, sindaco Annese compreso, a sostegno del candidato consigliere regionale Lacatena

E’ il dato significativo della conferenza stampa che ha dato il via alla campagna elettorale dell’esponente di Forza Italia   

 

Il 13 luglio scorso la certezza della candidatura a consigliere regionale di Stefano Lacatena in Forza Italia, il 4 agosto scorso l’ufficialità del suo inserimento nella lista del partito di Berlusconi a sostegno del candidato presidente Raffaele Fitto e, infine, oggi 6 agosto la sua presentazione alla città nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte, tra gli altri, i vertici regionali e provinciali degli ‘Azzurri’: il coordinatore pugliese Mauro D’Attis e Francesco Paolo Sisto che gli hanno dato il benvenuto e “l’in bocca al lupo” per la competizione elettorale del 20 e 21 settembre prossimi. Il dato significativo emerso dalla presentazione è che a supportare Lacatena c’è l’intera maggioranza di centrodestra che governa Monopoli praticamente da 12 anni a questa parte. Infatti, oltre alla schiera di tutti gli assessori e dei consiglieri comunali (quasi tutti di ‘Monopoli al Centro’, il partito di maggioranza relativa di cui Lacatena fa parte dopo essere stato il più suffragato consigliere comunale con oltre 1.200 voti), alla presentazione c’era anche il sindaco Angelo Annese che ha avuto un ruolo importante nella candidatura di Lacatena nelle file di Forza Italia. Lo ha svelato proprio D’Attis raccontando di una lunga telefonata intercorsa tra Silvio Berlusconi e Annese e che, praticamente, ha sbloccato la situazione. Per il resto, è stata ribadita nel corso dei vari interventi la necessità di avere in consiglio regionale un rappresentante di Monopoli. “Una città – ha sottolineato ad esempio Sisto – che può monopolizzare la Puglia sia dal punto di vista turistico che da quello amministrativo”. Insomma, Lacatena incarna “capacità, competenza e non improvvisazione” ha sottolineato D’Attis. E Lacatena, chiudendo la serie degli interventi, un po' emozionato ma animato da grande entusiasmo, si è definito “il player” al servizio di una squadra che vuole raggiungere lo scranno in consiglio regionale per far contare di più Monopoli nelle grandi decisioni della Puglia.