Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Barnaba (Senso Civico): “Abbiamo il dovere di restare in campo e di continuare a servire la nostra comunità”

Il candidato consigliere regionale, forte delle quasi due mila preferenze (1700 solo a Monopoli), pensa al futuro 

 

Angelo Barnaba, candidato al consiglio regionale con la casacca di ‘Senso Civico a supporto del riconfermato governatore Michele Emiliano, continuerà la sua attività politica. Forte delle quasi due mila preferenze, di cui 1.698 solo a Monopoli (la sua città), l’avvocato pensa ad un nuovo progetto politico nell’area del centrosinistra, a media e lunga scadenza. “Le quasi duemila preferenze raccolte – afferma in una nota - sono una responsabilità importante per me che in questa tornata elettorale ero un esordiente, seppur sostenuto da amici di esperienza e da tre consiglieri comunali in carica”. Dopo aver ringraziato elettori, famiglia, amici e il suo staff, compresi i tre consiglieri comunali Silvia Contento, Carlo Maria Maione e Francesco Tamborrino che gli hanno dato supporto, ed aver espresso soddisfazione per la rielezione di Emiliano e per il risultato raggiunto dalla lista ‘Senso Civico’ (“il secondo assoluto dopo quello di Bari Città”), Barnaba annuncia che “la nostra attività proseguirà senza sosta già nelle prossime settimane in modo da rendere tangibili gli impegni assunti”. “Abbiamo il dovere – prosegue - di restare in campo e di continuare a servire la nostra comunità, che ci ha accordato tanta stima e fiducia e faremo di tutto per non deluderla”. Sulla frammentazione del centrosinistra a Monopoli, Barnaba non intende alimentare polemiche “mi piace guardare il bicchiere sempre mezzo pieno e pensare che si sia trattato nel complesso di una dimostrazione di vitalità – conclude - e da qui si potrebbe ripartire per gettare le basi di un nuovo progetto politico, a media e lunga scadenza”.