Il sì ai referendum degli Ecologisti Democratici

Pintus e Massari a Monopoli

Anche gli Ecologisti Democratici (aderenti al Pd) non restano indifferenti ai temi referendari: acqua, nucleare e legittimo impedimento. Per questo motivo Massimo Pintus, direttore nazionale degli Ecologisti Democratici, e Saverio Massari, responsabile regionale, hanno partecipato ad una conferenza stampa per sensibilizzare l’opinione pubblica a recarsi a votare il 12 e 13 giugno prossimi e ad apporre i 4 sì sulla scheda. L’acqua come bene pubblico, il nucleare e il legittimo impedimento, hanno detto, sono temi che toccano i bisogni concreti della gente.