Io Sud: no all’ipotesi di un inceneritore di rifiuti a Monopoli

La presa di posizione dopo la dichiarazione di Specchia (Fli) in consiglio comunale

Netta presa di posizione del Movimento Io Sud di Monopoli sulla dichiarazione del consigliere comunale Alfredo Specchia (Fli) che, durante lo svolgimento del consiglio comunale del 20 luglio scorso, aveva paventato l’ipotesi di realizzare un inceneritore di rifiuti nel comune di Monopoli. In una nota firmata dal coordinatore cittadino, Angelo Vito Lamanna, Io Sud respinge nella maniera più assoluta tale ipotesi e non esiterà a denunciare eventuali abusi ai danni della salute dei monopolitani “avviando tutte le forme di protesta consentiteci dalla legge”. Nella nota Io Sud ricorda a Specchia che “a Monopoli c’è già un inceneritore, quello dell’Ital Green, che molte perplessità suscita nella cittadinanza, e che è ufficialmente autorizzato a bruciare CDR (combustibile da rifiuto)”. Io Sud chiede anche “cosa effettivamente venga bruciato nell’inceneritore di Monopoli e cosa abbia fatto nel frattempo l’assessore Rotondo per garantire alla cittadinanza un sistema di controlli costante, indipendente ed attendibile”.