Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monetizzazione palazzina Sicie: c’è l’esposto alla Corte dei Conti

Iniziativa dei consiglieri di opposizione. Si ravvisa il danno erariale

L’esposto sulla monetizzazione della palazzina Sicie è fatto e sarà presentato alla Corte dei Conti tra oggi e domani. Lo hanno annunciato nella serata di lunedì 29 agosto i consiglieri dei partiti di opposizione nel corso di una conferenza stampa. Secondo loro, infatti, il valore (un milione e 800 mila euro) dato alla palazzina di 4.500 metri quadrati da adibire ad uffici comunali non è congruo. In altre parole si ravvisa per il comune di Monopoli un danno erariale di circa un milione di euro derivante, è scritto nell’esposto, da “violazione di norme, leggi, regolamenti e disposizioni contabili”. Per questo motivo i sottoscrittori dell’esposto chiedono alla Corte dei Conti di valutare questa eventuale sottovalutazione dell’immobile (che, lo ricordiamo, a questo punto non verrà più costruito dopo la decisione, approvata in consiglio comunale con i soli voti dei consiglieri di centrodestra, di rinunciarvi per ‘far cassa’), adottando i relativi provvedimenti in caso di accertate responsabilità.