Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

Primarie Pd: nessun rappresentante monopolitano eletto nell’assemblea nazionale

L’esito del voto ha bocciato le candidature di Risimini, Campanelli e Aquilino

 

L’assemblea nazionale del Partito Democratico non avrà rappresentanti monopolitani: è l’esito del voto delle primarie svoltesi in tutt’Italia nella giornata del 30 aprile e che ha visto la riconferma a segretario di Matteo Renzi. In lizza per l’elezione nell’assemblea c’erano Giampiero Risimini (collegato alla mozione dell’ex premier), Adalisa Campanelli (a sostegno della mozione Emiliano) e Pasquale Aquilino (collegato alla mozione del ministro Orlando). Nessuno dei tre ce l’ha fatta. Campanelli era componente uscente dell’assemblea nazionale del Pd.