Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

Il consiglio comunale dà via libera al monitoraggio ambientale e sanitario della città ed al rendiconto 2016

Il primo provvedimento è passato all’unanimità, l’altro con i soli voti dei consiglieri di maggioranza

 

In poco meno di sei ore il consiglio comunale di Monopoli ha approvato l’atto di indirizzo sul monitoraggio ambientale, salute ambientale e condizioni sanitarie del territorio e il rendiconto dell’esercizio finanziario 2016. Il primo provvedimento è stato votato all’unanimità, l’altro è passato con i soli 15 voti dei consiglieri della maggioranza di centrodestra (contrari Barletta e Pennetti del Gruppo Misto, Comes, Indiveri e Suma del Pd e Papio di ‘Manisporche’). Per quanto riguarda l’atto di indirizzo, scaturito da un ordine del giorno presentato l’anno scorso dai consiglieri di minoranza, l’assemblea ha dato mandato al sindaco Romani affinchè l’area industriale della città venga sottoposta ad un continuo monitoraggio ambientale. Allo stesso sindaco si chiede anche un continuo monitoraggio sanitario del comprensorio intorno a Monopoli e l’istituzione di un tavolo tecnico per seguire l’evolversi della situazione sia dal punto di vista ambientale che sanitario. Nel tavolo tecnico devono essere coinvolti tutti gli Enti. In altre parole si chiede all’amministrazione comunale di tenere sotto controllo le ‘scorie’ provenienti dall’area industriale, dove è presente, si legge nella delibera approvata,  “una consistente concentrazione di aziende ambientalmente impattanti, distanti solo poche centinaia di metri dalle prime zone urbane abitate”.