Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il ‘Patto con la Città’ si sfalda e si rafforza la Lega con l’ingresso di Leggiero, Laneve e Campanelli

La sezione monopolitana è stata commissariata e la guiderà il castellanese Ciliberti

 

Il Movimento civico ‘Patto con la Città’ perde in un sol colpo i tre consiglieri che lo rappresentavano nella massima assise cittadina Franco Leggiero, Vincenzo Laneve e Giuseppe Campanelli che passano nella Lega di Salvini. Ma non è la sola novità alla vigilia della seduta consiliare sul bilancio di previsione 2019-2021 in programma domani 21 dicembre: la sezione monopolitana della Lega è stata commissariata dal segretario provinciale Enrico Balducci e la coordinerà il castellanese Domi Ciliberti, componente della segreteria provinciale del partito, mentre il vice-commissario, si legge in una nota, sarà Campanelli. I tre si affiancheranno a Piero Barletta, unico eletto nella lista della Lega, che, interpellato sulla fusione, ha preferito non commentare: “aspetto le loro dichiarazioni in consiglio comunale” – ha detto Barletta, quasi sibillino (infatti sono noti i battibecchi avuti con Campanelli nella passata consigliatura e Leggiero, pur stando nell’attuale maggioranza, sin dall’inizio ha dichiarato di volerci vedere chiaro sui provvedimenti da adottare). Tuttavia, nella nota si sottolinea che “è ferma volontà della segreteria provinciale e dei consiglieri comunali neo aderenti ribadire il sostegno all’amministrazione guidata dal sindaco Angelo Annese”. Se la Lega si rafforza (in giunta è rappresentata da Angela Pennetti, che ha la delega al personale ed ai finanziamenti europei), praticamente si azzera nell’assemblea la presenza di consiglieri comunali del ‘Patto con la Città’: ora c’è solo Luigi Colucci che è presidente del consiglio comunale, cioè un ruolo di ‘super partes’. Di conseguenza resta un po' indebolita la posizione di Ilaria Morga, assessore alle politiche sociali, la più suffragata nelle file del ‘Patto’ e ricompensata con la delega assessorile.