Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Piano Casa approda in consiglio comunale e nella maggioranza di centrodestra c’è un dissenziente

La seduta è in programma lunedì pomeriggio 8 aprile e dovranno essere esaminati venti provvedimenti

 

Dopo quasi tre mesi e mezzo il consiglio comunale tornerà a riunirsi lunedì 8 aprile alle ore 15 per esaminare venti punti all’ordine del giorno. Il più importante è quello relativo al cosiddetto ‘Piano Casa’, un argomento che sta tenendo banco in questi giorni e che è già stato oggetto di un articolo che troverete in questo giornale on-line. Sulla questione sono state presentate due delibere: una della maggioranza, l’altra dei partiti di opposizione. Sempre su questo argomento ci sono due proposte avanzate dal consigliere comunale di ‘Manisporche’ Angelo Papio e dal consigliere di Forza Italia Giovanni Martellotta: si tratta di due proposte identiche che mirano ad escludere un articolo della legge regionale del Piano Casa. Martellotta non è d’accordo con la delibera predisposta dalla maggioranza di centrodestra che vorrebbe realizzare edilizia residenziale accanto agli opifici industriali e artigianali. Un disaccordo che si è manifestato durante le riunioni della Commissione urbanistica comunale tanto che il consigliere di Fi è stato l’unico ad astenersi sulla proposta di delibera della minoranza che vietava la realizzazione di appartamenti nelle zone industriali e artigianali. A questo si aggiunge anche l’istanza che Martellotta ha presentato all’Ufficio Protocollo del Comune con la quale chiede l’elenco dei soggetti (proprietari, progettisti, ecc.) che hanno fatto domanda all’Ufficio Tecnico per costruire. Insomma, prima di votare vuole vederci chiaro.