Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il piano del lavoro in Puglia: due assessori a Monopoli

Ne hanno parlato Elena Gentile e Alba Sasso

Due assessori regionali a Monopoli per illustrare il piano straordinario per il lavoro in Puglia varato recentemente dalla giunta Vendola. Venerdì 18 marzo è stata Elena Gentile, assessore al welfare, a parlarne nel corso di un incontro organizzato dal Pd. Lunedì 21 marzo è toccata ad Alba Sasso, assessore alla formazione e diritto allo studio, discuterne nella sede di Sinistra ecologia e libertà, insieme a Michele Venticelli, consigliere regionale Sel. Il piano, com’è noto, prevede uno stanziamento di 340 milioni di euro e si presume possa interessare 52 mila persone tra giovani, donne, ultracinquantenni, disoccupati, cassintegrati, laureati, ricercatori, diplomati, ecc. Si tratta di un piano che ha sei linee di intervento e si prevedono 43 bandi per ciascuna azione specifica. Alcuni bandi sono stati già emessi. Altri stanno per uscire, è stato detto. Entro giugno di quest’anno la lista sarà completata. Bisognerà fare attenzione perché il piano può risultare un’opportunità di lavoro un po’ per tutti.