Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il consiglio comunale ha approvato a maggioranza la variazione al bilancio di previsione 2019-2021

Via libera alla spesa per i lavori allo stadio e al costone di Portavecchia. Il consigliere Pinto si è dimesso

 

Tutto come previsto: il consiglio comunale di Monopoli ha approvato a maggioranza la variazione di adeguamento generale al bilancio di previsione 2019-2021 con l’applicazione dell’avanzo di amministrazione. Grazie a questo provvedimento (votato dai 16 consiglieri di centrodestra mentre hanno votato contro Cecilia Matera, Silvia Contento, Uccio Pinto, Angelo Papio e Francesco Tamborrino, con Sonia Giulia Cazzorla, Feliciano Indiveri e Claudio Licci che si sono astenuti), l’assemblea ha dato il via libera, tra l’altro, alla spesa di circa un milione e 800 mila euro per poter svolgere i lavori allo stadio ‘Veneziani’ e al costone di Portavecchia che rischia il dissesto idrogeologico. Alla seduta ha assistito, tra gli altri, il patron del Monopoli Calcio Onofrio Lopez, interessato alla questione stadio. A proposito delle strutture sportive, l’assessore allo sport Cristian Iaia ha annunciato l’inizio del cantiere in via Amleto Pesce per la realizzazione della tendostruttura da 800 posti a partire da lunedì 10 giugno. Infine, c’è stata la dichiarazione del consigliere comunale Uccio Pinto di ‘Contento per Monopoli’ che ha comunicato le dimissioni dall’incarico per impegni di lavoro. Gli subentrerà dal prossimo consiglio comunale Carlo Maria Maione, primo dei non eletti.