Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’amministrazione comunale avvìa la ‘Fase 2’ di rinascita della città: istituita la Commissione Covid-19

Il consiglio comunale pronto ad esaminare il Rendiconto finanziario 2019 per dare ‘ossigeno’ ai monopolitani  

 

E’ durato poco più di due ore il consiglio comunale di Monopoli, riunito in videoconferenza, che ha deliberato a maggioranza sia la relazione relativa alle partecipazioni a Consorzi, Gac e Gal detenute dal comune che un debito fuori bilancio di 1.700 euro per una sentenza giudiziaria mentre il voto è stato unanime sulla variazione di bilancio per le spese elettorali del 2020. “E’ stata una esperienza andata meglio delle mie aspettative”: ha commentato il sindaco Angelo Annese nel post serale su facebook. In realtà nella videoconferenza, la prima nella storia del consiglio comunale di Monopoli, si sono registrati problemi soprattutto per chi ha voluto seguirla da casa attraverso lo streaming. Andrà meglio nella prossima occasione, assicurano dal comune. E la prossima riunione consiliare, ci ha precisato l’assessore alle attività finanziare Alessandro Napoletano, sarà incentrata sul Rendiconto dell’esercizio finanziario 2019. Un provvedimento importante che dovrà caratterizzare la cosiddetta ‘Fase 2’ di rinascita della città. Il sindaco, riprendendo il discorso fatto in consiglio comunale e riportandolo nel post serale, ha dettato a grandi linee quali saranno le azioni da intraprendere nei vari settori: sociale, economico, turistico, culturale e sportivo. A tale scopo è stata istituita una Commissione comunale Covid-19 che inizierà i lavori alle ore 16 di oggi 21 aprile.