Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zazzera in piazza per la difesa della Costituzione

Il parlamentare dell’Italia dei Valori, Pierfelice Zazzera sarà in piazza Vittorio Emanuele a Monopoli sabato 12 marzo per una manifestazione in difesa della Costituzione. Ad affiancarlo ci saranno i giovani del Centro Studi-Formazione Politica ‘Il Cantiere dei Valori’. L’iniziativa pubblica, che comincerà alle ore 11, fa seguito ad un incontro-dibattito svoltosi il 18 febbraio scorso a Monopoli al quale hanno partecipato il presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera, Donato Bruno (Pdl) e il senatore dell’Idv, Felice Belisario. Entrambi concordarono sul fatto che l’attuale situazione politica non permette una riforma della Carta costituzionale (era il tema di quell’incontro).

Il Pd contrario alla vendita dell’ex tendopoli di contrada Pagano

Il Partito Democratico è contrario alla decisione della giunta comunale di voler vendere (valore stimato: 5 milioni di euro) il terreno dell’ex tendopoli in contrada Pagano così come deliberato il 2 marzo scorso. I motivi della contrarietà li ha spiegati in una conferenza stampa il capogruppo consiliare, Giampiero Risimini. “Non condividiamo la scelta – esordisce – perché anche quest’anno l’amministrazione deve procedere alla vendita di una proprietà comunale per risolvere i problemi di bilancio”. Il Pd non è d’accordo sull’alienazione per tre motivi: politico, morale e tecnico. Sul piano politico perché “il territorio verrà deturpato una volta che sorgeranno le palazzine – afferma il capogruppo – mentre sul piano morale quella vendita rappresenta una vera e propria speculazione edilizia”. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, “ci risulta, ma questo ha bisogno di ulteriore verifica, - prosegue Risemini – che quel terreno sia di proprietà comunale in seguito ad una donazione e tra le modalità dell’atto figurerebbe un uso a favore della collettività, quindi pubblico”. Un ultimo aspetto, per il Pd non trascurabile, è la presenza di un ricorso per il Pug presentato da un cittadino che lamenta una disparità di trattamento per una sua proprietà privata che confina con il terreno dell’ex tendopoli.

Il sottosegretario Mantovano l’11 marzo a Monopoli

Il sottosegretario al Ministero degli Interni, Alfredo Mantovano interverrà venerdì 11 marzo all’Hotel Vecchio Mulino di Monopoli ad un incontro organizzato dai circoli della Nuova Italia. Tema dell’incontro (inizio ore 18) è “La destra sociale nel Popolo delle Libertà”. Tra i relatori il consigliere comunale Pdl, Paolo Leoci.

Serafino Mitrotti si è dimesso da consigliere comunale

“Farò un gesto clamoroso” aveva detto lunedì mattina 7 marzo scorso. E a distanza di due giorni il passo indietro lo ha compiuto. Serafino Mitrotti, tra i più suffragati del Pdl, si è dimesso dalla carica di consigliere comunale. Gli subentrerà Mimmo Masi, ex assessore. La notizia è subito circolata in rete e nel pomeriggio si è svolta una riunione in municipio alla quale hanno preso parte i rappresentanti del centrodestra. Intanto Michele Suma, consigliere del Pd ha così commentato la notizia: “le dimissioni di Mitrotti dimostrano l’improvvisazione di questa maggioranza che non ha un programma”.

Pdl: Mazzaracchio commissario cittadino?

Manca l’ufficialità ma è quasi certo che il senatore Salvatore Mazzaracchio sarà il commissario del Pdl di Monopoli. Mazzaracchio, lucano di origini ma pugliese d’adozione, è stato anni fa anche assessore regionale nella giunta Fitto ricoprendo, tra l’altro, la carica di commissario della sezione cittadina dell’ex Forza Italia. Politicamente è vicino alla corrente dell’assessore Domenico Alba e questo potrebbe favorire l’insediamento, come vice commissario, di una persona legata allo stesso assessore.