Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monopoli e Bari non si fanno male: lo 0-0 accontenta tutti in attesa di tempi migliori

Le recriminazioni: palo del biancoverde Lombardo e super parata di Menegatti che al 90’ evita la beffa  

 

Non c’è due senza tre. Tre derby ufficiali di campionato tra Monopoli e Bari e altrettanti pareggi. Dopo i due dello scorso torneo ecco il terzo di questa sera: uno 0-0 che accontenta tutti. Se il Monopoli può lamentarsi del palo colpito su punizione da Lombardo al 21’ del primo tempo, il Bari recrimina sulla grande parata di Menegatti al 90’ su colpo di testa di Montalto: questi i pericoli maggiori di una partita sostanzialmente corretta anche se all’85’ Sabbione ha ricevuto il cartellino rosso dopo il secondo giallo per un fallo su Vassallo. La squadra biancoverde, in panchina col tecnico monopolitano Giacomo Marasciulo per la squalifica di Beppe Scienza che ha visto la gara dalla tribuna, ha espresso il suo gioco migliore nel primo tempo spegnendo le velleità dei baresi. Dopo il palo, il Monopoli ha avuto una seconda occasione per passare in vantaggio con Paolucci al 37’ ma il centrocampista non ha centrato la porta col suo sinistro, finito sul fondo. Nella ripresa è stato il Bari a rincorrere maggiormente il successo e c’è voluta la bravura di Menegatti, al suo debutto stagionale con la maglia biancoverde, ad evitare il peggio sulle conclusioni di D’Orazio (53’) e Antenucci (57’). Il portiere monopolitano si è poi superato al 90’ con un’altra deviazione in angolo sul colpo di testa ravvicinato di Montalto. Un punto ciascuno che fa classifica in attesa di tempi migliori.