Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel derby con la Virtus Francavilla si cerca il primo successo interno stagionale: il Monopoli prova a sfatare il tabù del Veneziani

Gara posticipata alle ore 20,30 di domenica 1 novembre per un caso di positività al Coronavirus nella squadra messapica

 

Archiviata la gara di Coppa Italia disputata a Cosenza, con il passaggio al turno successivo dei calabresi, il Monopoli si rituffa in campionato per affrontare domenica 1 novembre la Virtus Francavilla sul terreno del Veneziani. Il match, previsto in un primo momento alle ore 17,30, è stato posticipato alle 20,30 su richiesta della società messapica dopo che un proprio tesserato è risultato positivo al Covid-19. Naturalmente ora tutto il gruppo squadra sta eseguendo il protocollo sanitario previsto in casi del genere. Se ne saprà di più nelle prossime ore. Entrambe le squadre sono reduci da due successi che hanno rialzato l’umore: la Virtus ha superato in rimonta il Potenza mentre i biancoverdi si sono assicurati l’intera posta in quel di Cava dei Tirreni contro la Cavese dell’ex De Franco a  dimostrazione che in trasferta il Monopoli oltre a giocare bene ottiene punti (ben sette su tre gare) ed è imbattuto. Finora manca proprio il successo in casa (un pari col Bari e due sconfitte con Catania e Teramo). Sarà la volta buona per sfatare il tabù? “Noi dobbiamo cominciare a vincere in casa anche se col Francavilla sarà un match duro e combattuto” ha sottolineato l’allenatore del Monopoli Scienza nella conferenza stampa della vigilia. Per il derby il tecnico non avrà a disposizione Giosa, Vassallo, Samele e Fusco mentre rientra tra i convocati Tazzer. Sulla formazione da mettere in campo ogni decisione è rimandata anche se in attacco si prevede una coppia formata da Starita e Marilungo, reduci da “una buona settimana” (parole di Scienza) di preparazione. Arbitrerà Marini di Trieste.