Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Monopoli all’assalto della Vibonese per tentare l’aggancio in classifica e sfatare il tabù del Veneziani

L’augurio di Scienza ad Allegrini per una immediata guarigione. L’aiuto della società biancoverde alla famiglia della piccola Melissa

 

Le squadre del girone C di serie C tornano in campo per la disputa della dodicesima giornata d’andata ed il Monopoli, praticamente fermo dall’11 novembre dopo la sfida casalinga pareggiata con la Viterbese, affronta in casa la Vibonese domenica 22 novembre alle ore 15 (arbitro Caldera di Como). La compagine calabrese è avanti di tre punti in classifica e pertanto la squadra monopolitana potrebbe appaiarla in caso di successo. Una vittoria non ancora conseguita quest’anno al ‘Veneziani’ che sembra diventato un tabù. In che condizioni si presentano i biancoverdi al match? “Lo scoglio maggiore da superare al momento sono i tamponi” spiega l’allenatore del Monopoli Beppe Scienza nella conferenza stampa della vigilia. E l’esito degli ultimi test sono incoraggianti: nel gruppo squadra il numero dei positivi si è ridotto a quattro unità degli iniziali dodici. Di formazione da schierare, comunque, neanche a parlarne. La decisione avverrà a poche ore dall’incontro. Non è mancato nella conferenza stampa di mister Scienza l’augurio di una pronta guarigione a Bartolo Allegrini, componente dello staff sanitario, colpito dal Covid. Intanto la società del presidente Onofrio Lopez, da sempre attenta alle politiche sociali e solidali, ha deciso di mettere all’asta cinque maglie ufficiali, indossate dai calciatori biancoverdi in occasione delle partite di Coppa Italia 2020/21, per dare un aiuto concreto alla famiglia di Melissa Nigri, affetta da una malattia rara e bisognosa di un farmaco costoso. L’intero incasso della vendita delle maglie sarà devoluto alla famiglia e, contestualmente, la dirigenza, lo staff ed i calciatori del gabbiano effettueranno una donazione privata ai genitori della bambina.