Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Monopoli rialza la cresta e ridiventa corsaro: tre reti alla Paganese senza correre alcun rischio

Il successo dei biancoverdi porta la firma di Paolucci, Lombardo e Santoro ma il migliore in campo è Guiebre

 

Il Monopoli (nella foto di Gabri Latorre la formazione iniziale) torna al successo dopo cinque gare e le ultime tre sconfitte. Sul campo della Paganese la squadra biancoverde si riscatta con tre reti di ottima fattura e, soprattutto, comanda il gioco dall’inizio alla fine concedendo ai padroni di casa solo un’occasione al 24’ del secondo tempo con un tiro di Diop che si perde di poco a lato quando già il punteggio è al sicuro con i gol di Paolucci e Lombardo. Dopo aver dominato nella prima frazione di gioco con ripetuti pericoli creati al portiere Campani, il Monopoli sblocca il risultato nella ripresa. Apre le marcature Paolucci con un gran tiro che s’insacca sotto la traversa al 4’. Il raddoppio giunge con una magistrale punizione trasformata dallo specialista Lombardo. Il terzo gol è di Santoro (primo gol trai professionisti) che a porta vuota mette in rete un pallone servitogli dall’indiavolato Guiebre, decisamente il migliore tra i biancoverdi. Ora testa al Potenza nell’ultima gara dell’anno mercoledì 23 dicembre al Veneziani alle ore 17,30.